mercoledì 16 dicembre 2009

SmS


Lui: [ora le scrivo sennò chissà quanto me la mena che da ieri non mi faccio sentire...]
"Ciao! Che fai?"


Lei: [sììììì.... mi ha scritto!! allora anche lui mi pensa!]
"stavo x lavarmi i capelli... oggi mia mamma ha detto ke sn bellissimi i miei capelli, sai? :-) cmq ora vado ke sennò entra in bgn mia sorella. baci"


Lui: [ma quante volte al giorno se li lava stì capelli... ci credo che poi le cadono a ciocche!]
"Ah, capito"


Lei: [uff... quella stronza è entrata e ora starà cagando l'anima come al solito. beh, però meno male così scrivo ancora un po' al mio amore...]
"ah, un'ultima cosa... lo sai che marzia oggi a scuola ha fatto la stronza cn un ragazzo e lui le ha messo le mani addosso? mi sn dovuta mettere in mezzo ankio x dividerli"


Lui: [ma chi cazzo è marzia?]
"Veramente?"


Lei: [che bello, mi ha risposto... si vede che ha voglia di me anche lui...]
"sì, dovevi vederli.. :-D lei dp diceva ke lo voleva ammazzare. lui mi sa ke nn ha capito nemmeno di averle fatto male, infatti se ne è andato cm se nulla fosse dopo... secondo me cmq nn finisce così, voglio vedere doma cs succede... stasera usciamo?"


Lui: [boh! magari ci scappa una trombatina... vediamo... cazzo! però stasera c'è la partita]
"Usciamo dove?"


Lei: [qualsiasi cosa... l'importante è poterlo abbracciare e stare con lui...]
"Boh, pensavo tipo al cine, oppure andiamo in centro... tanto nn ci dovrebbero essere le mie amiche in giro. cmq ora devo assolutamente andare sennò qst capelli nn me li lavo più... Che schifo, prima in balcone c'era uno scarafaggio. :-("


Lui: [il cine se lo scorda... l'ultima volta si è pure addormentata! facciamo sul tardi tanto oggi è sabato e i suoi non le rompono i coglioni per rientrare presto]
"Stasera c'è la partita. Magari passo alle 11?"


Lei: [uff... il solito insensibile... eppure ho messo pure la faccina triste...]
"Ma ti ho detto che c'era uno scarafaggio... :-("


Lui: [che palle... ora le devo scrivere di stare tranquilla, che non è niente... mannò và, vediamo se almeno apprezza un po' di spirito...]
"Non c'è problema, in macchina ci sta anche lui..."

15 commenti:

  1. Aahahah^^

    Ma aggiorni anche di notte=)
    Oppure sono io che ci sono arrivata solo adesso!?

    Maaaaa... qyesta è una conversazione con la tua lei?;)

    RispondiElimina
  2. Io poi voglio sapere come e' andata, attendo news!!!
    Che dolce che e'!!!

    RispondiElimina
  3. Solo un raccontino. Ogni riferimento a persone e fatti reali è puramente casuale... Oppure no?

    RispondiElimina
  4. Ok, lo ammetto. Stavolta la ministoriellina richiedeva un po' troppo alla fantasia del lettore. L'ho resa meno ermetica...

    RispondiElimina
  5. Ehehehe.
    Ciau...la foto iO e Alice l'abbiamo cercata nel web....scegliamo accuratamente le immagini, amiamo le immagini...
    A volte, come in questo caso della tazza....invidiamo anche gli scatti altrui...

    Speriamo che l'uscita sia andata bene.
    Buona giornata.
    iO e Alice

    RispondiElimina
  6. Adesso si! E' carinissima questa storiella, in tutta la sua ironia a volte delicata a volte un po' più sarcastica? Vogliamo di nuovo dire che la donna-media viene da venere e l'uomo-medio da marte? Ma fintanto che si è adolescenti tutto questo può far tenerezza...

    RispondiElimina
  7. @Milly: in effetti mi hai fatto riflettere sul fatto che per una volta avrei potuto scambiare i ruoli... :-S

    RispondiElimina
  8. ma quanti vizi che mi dai oggi^__^
    Il buongiorno e la buonanotte!!
    Non sono mica abituata a tutte queste attenzioni...

    Grazie... davvero!
    Dolce notte anche a te!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. UUU grazie mille....sisisis è stata super coraggiosa, istinto di sopravvivenza!
    Grazie di nuovo e buona serata a te.
    iO e Alice

    RispondiElimina
  10. Proprio perche' e' una ragazza che stimo parecchio e che non farebbe mai battutine nei miei confronti non ci sono rimasta male per la frase in se'.
    E' solo che ogni tanto, quando mi accorgo che sto lasciando tutto alle mie spalle, mi sento mancare il terreno sotto i piedi.
    Comunque sono contenta di averlo mangiato il pane.
    Attento a non esagerare con i dolcetti!!!

    RispondiElimina
  11. Ora scrivi anche le conversazioni "adolescenziali"?!?! Non lo sapevo... :D
    E non riesco a capire quanto ci possa essere d'inventato o di reale in tutto ciò... mi illumini?!?!

    RispondiElimina
  12. ehi ciao Eeeeeed, che onore grazie per il passaggio.. e cmque no, nn sparisco fino a Natale.. anzi impaZZerò a più non poZZo, magari .. negli altri blog, però.

    RispondiElimina